Premio Dialogare 2011

Tema: Adesso basta!

Sabrina Hilpisch, residente a Origlio, si è aggiudicata il Premio Dialogare 2011 con il racconto La lacrima.  Ha prevalso su 69 racconti inediti (50 inviati dal Ticino, 17 dall’Italia e 2 dalla Svizzera tedesca). La premiazione si è tenuta il 3 marzo 2011 a Lugano.

La giuria, presieduta da Osvalda Varini-Ferrari e composta da Luciana Bassi Caglio, Daniele Dell’Agnola, Daniela Pizzagalli, Franca Tiberto e Maria Rosaria Valentini, ha assegnato il Premio di CHF 2'000.- (duemila) a  La Lacrima con la seguente motivazione:

Una piazza, una folla di dimostranti, gli interventi della polizia: è una situazione ricorrente nell’attualità politica. Di cui le cronache riferiscono con descrizioni e immagini risapute, quasi di “routine”. In questo racconto, invece, una piazza di Teheran, dove si protesta sfidando i poliziotti, assume ben altri connotati: rivelandone i contenuti umani. Ciò che conferma come l’invenzione letteraria riesca ad acuire la percezione della realtà storica. Affidandosi a un linguaggio, efficacemente scandito dai dialoghi e intercalato da momenti poetici, l’autrice costruisce in un crescendo drammatico controllato con sobrietà, una vicenda verosimile di cui farci partecipi.